• Prodotti nel carrello
    • Totale: €0.00

    • Nessun prodotto nel carrello

Bupropione

Quando un solo desiderio non è sufficiente per smettere di fumare, è necessario approfittare della occasione di utilizzare un farmaco efficace

I fumatori meno esperti considerano la loro dipendenza dalle sigarette come un hobby innocente e ci credono di rinunciarle in qualsiasi momento. Però, le statistiche dimostrano che solo una persona su cento riesce a combattere con questa l'abitudine dannosa. Per tutti altri la sigaretta diventa una parte integrante della loro vita per molti anni.

I medici tenDipendenza dalla nicotinadono a confrontare il fumo con la tossicodipendenza. Il combattimento del corpo con un forte desiderio per le sigarette passa molto difficile e, di solito, si accompagna da una sindrome di astinenza, in cui una persona ha un forte desiderio di fumare, diventa nervoso e irritabile. Inoltre, il rinuncio delle sigarette porta a insonnia, stress, ridotta efficienza nel lavoro.

Uno dei migliori modi per curare la dipendenza da tabacco è il bupropione. Questo prodotto terapeutico permette in un breve periodo di sbarazzarsi da una cattiva abitudine senza gli inconvenienti che ne derivano. Il farmaco combatte in modo efficiente sia la dipendenza fisica che psicologica per le sigarette e consente di cominciare a vivere uno stile di vita sano anche ai fumatori con tanti anni di esperienza.

Che cosa è il bupropione?

Il bupropione - è un antidepressivo atipico che viene utilizzato per il trattamento della dipendenza dalla nicotina. Il farmaco aumenta la concentrazione di noradrenalina e dopamina e blocca anche i recettori della nicotina. Questo modo di funzionamento riduce il desiderio di fumare e ostacola l'insorgere di sindrome da astinenza.

I prodotti sulla base del bupropione sono molto popolari in tutto il mondo. Nel 2007 solo negli Stati Uniti più di 15 milioni delle persone hanno smesso di fumare grazie ai farmaci contenenti la sostanza attiva. In Europa, circa il 60% degli ex fumatori sono guariti dalla dipendenza per le sigarette grazie al bupropione. I pazienti apprezzano questo farmaco per la sua affidabilità, velocità e sicurezza per la salute.

La storia della scoperta del bupropione

Il bupropione è inventato nel 1969 da Nariman Mehta - un dipendente della società farmaceutica Burroughs Wellcome. Le sperimentazioni cliniche necessarie sono state fatte per cinque anni, dopo di che il farmaco è stato approvato per l'uso come l’antidepressivo. Ma i creatori non avevano fretta di mettere il farmaco in vendita facendo il suo affinamento e miglioramento. Come il risultato, il bupropione si è apparso sugli scaffali delle farmacie solo il 30 dicembre del 1985.

Ma a questo punto lo studio del farmaco non è finito. Tra un po’ è stata scoperta la capacità del bupropione di sopprimere il desiderio per il tabacco e nel 1997 il farmaco è stato usato per trattare la dipendenza dalla nicotina. Oggi questo è un farmaco più affidabile per aiutare a smettere di fumare.

Bupropione è una cura efficace per la dipendenza dalla nicotina

Come il bupropione aiuta a combattere la cattiva abitudine?

Il metodo dell’uso del bupropione è semplice e confortevole per il paziente. Il corso del trattamento con il farmaco è diviso in tre fasi:

  1. Preparazione. Durante i primi 10 giorni dell’uso del bupropione occorre ridurre gradualmente il numero delle sigarette fumate. Così il farmaco aiuta a ridurre pian piano la quantità di nicotina che sta entrando nel corpo.
  2. Attiva. È la parte più importante della terapia durante la quale bisogna prendere il farmaco per 4-5 settimane e non fumare.
  3. Fissazione. Questo passaggio del trattamento è necessario solo per dei fumatori con esperienza di 5 anni o di più. Per garantire il buon il risultato il bupropione deve essere assunto ancora per 1-2 settimane.

In alcuni casi è necessario passare un corso di trattamento per tre mesi. Però, anche l'uso a lungo termine del farmaco non è dannoso per la salute.

Il bupropione non solo aiuta a smettere di fumare, ma impedisce anche la comparsa dei sintomi sgradevoli associati alla rinuncia della nicotina:

  • Riduce l'ansia, evita i colpi di aggressione.
  • Toglie lo stress, riduce la probabilità di depressione.
  • Aumenta la concentrazione.

L'uso del bupropione fornirà la vittoria veloce e confortevole nel combattimento con la nicotina.

L'efficacia del farmaco

Circa il 73% dei pazienti hanno smesso di fumare già dopo il primo corso del trattamento a base del bupropione. L'uso ripetuto del farmaco di solito serve per le persone chi soffrono dalla dipendenza da nicotina da più di 10 anni e fumano non meno di 2 pacchetti di sigarette al giorno. Il secondo tentativo, di solito, elimina per sempre il desiderio per il tabacco.

Anche gli esperti puntano all’alta efficienza del bupropione. Secondo gli medici operatori, il farmaco supera notevolmente per la sua efficienza degli altri modi per smettere di fumare: formazione psicologica, terapia sostitutiva della nicotina, ipnosi, ed altri.
Le caratteristiche specifici del farmaco

Il bupropione ha una serie delle caratteristiche specifiche che lo rendono uno strumento unico per il combattimento contro il fumo. L'elenco delle caratteristiche positive del farmaco comprende:

  • La sicurezza completa per la salute. Il bupropione non influenza il funzionamento degli organi interni e i sistemi del corpo. Per questo motivo, in molti paesi, questo antidepressivo si vende senza ricetta.
  • La prevenzione dell'aumento di peso. Molte persone che sono riuscite a smettere di fumare si lamentano di un eccesso del peso. L'uso del bupropione consente di stare in buna forma per sei mesi dopo del rinuncio alle sigarette.
  • L’assenza dell’effetto sulla potenza. La disfunzione della qualità delle erezioni è un effetto collaterale comune della maggior parte degli antidepressivi. Il bupropione ha l’azione delicata sul corpo e non causa problemi sessuali.
  • Il farmaco sta affrontando con successo alcuni disturbi mentali. Il bupropione è usato per il trattamento del disturbo da deficit di attenzione, fobia sociale, attacchi di panico, depressione lieve.

Inoltre, con l'autorizzazione del medico, il farmaco può essere usato per il trattamento dei disturbi affettivi stagionali, malattie autoinfiammatorie e dolore neuropatico.

Quali farmaci contengono il bupropione?

Il farmaco più noto contenente la sostanza attiva viene chiamato Zyban. Questo farmaco è molto usato per il trattamento della dipendenza da nicotina in Europa e negli Stati Uniti. Oltre al principio attivo nella composizione del Zyban ci sono anche altri componenti ausiliari che rendono il farmaco più efficace e sicuro per la salute.

Il bupropione è anche un elemento importante dei seguenti farmaci:

  • Aplenzin.
  • Budeprion.
  • Wellbutrin.
  • Voscra.

Gli effetti indesiderati del bupropione.

Uno dei più gravi effetti collaterali di bupropione è il sequestro. Tuttavia, rispettando il dosaggio raccomandato, la probabilità che si verifichi è estremamente bassa. Questa disfunzione hanno provato meno di 0,1% dei pazienti che usano il farmaco.
A volte l'uso dei preparati contenenti la sostanza attiva può essere accompagnata dai disturbi leggeri:

  • Problemi di digestione.
  • Secchezza della bocca.
  • Mal di testa
  • Peggioramento del sonno.

Però, le lamentele per il peggioramento della salute durante l'assunzione del bupropione è un fenomeno piuttosto raro. Di solito il farmaco aiuta ad affrontare il desiderio per le sigarette senza provocare le conseguenze indesiderate.

Copyright © 2017 www.farmacia-italia-online.com All rights reserved