• Prodotti nel carrello
    • Totale: €0.00

    • Nessun prodotto nel carrello

Rimedi per eiaculazione precoce

Rimedi per eiaculazione precoceI rimedi per eiaculazione precoce possono essere molteplici, ma nella maggior parte dei casi questi rimedi per eiaculazione precoce non sono mirati per la cura di questa patologia, ma studiati per altri disturbi e poi estesi all’ eiaculazione precoce. Fino a poco tempo fa dunque, i rimedi per eiaculazione precoce potevano dirsi palliativi non specifici e per tale motivo, il più delle volte, non risolutivi di una delle condizioni più diffuse tra gli uomini. Solo negli ultimi anni si è trovata la soluzione specifica per l’ eiaculazione precoce, infatti il trattamento farmacologico Priligy, a base di dapoxetina, permette di controllare l’eiaculazione ed avere rapporti sessuali assolutamente nella norma.

I rimedi per eiaculazione precoce in commercio tendenzialmente mirano ad avere un controllo sul muscolo pubococcigeo. In effetti l’ eiaculazione precoce è una patologia che non permette il controllo del riflesso eiaculatorio, ma controllare il muscolo pubococcigeo con rimedi per eiaculazione precoce inappropriati di certo non risolve il problema. L’inefficacia di tali rimedi per eiaculazione precoce risiede nel fatto che questi trattamenti hanno una specifica capacità di curare delle malattie tra cui non è annoverata l’eiaculazione precoce, oppure si tratta di prodotti per uso topico che anestetizzano la parte interessata ma che in realtà non hanno nessun tipo di controllo sul riflesso eiaculatorio.

Rimedi per eiaculazione precoce non specifici e talvolta pericolosi

Rimedi per eiaculazione precoce non specifici ve ne sono tanti, come ad esempio le creme ed i preservativi anestetizzanti (tra i primi rimedi per eiaculazione precoce ad essere posti in commercio), che intorpidiscono la parte interessata ritardando si l’eiaculazione precoce ma facendo anche perdere la sensibilità del pene e di conseguenza il piacere del rapporto sessuale. Questi, tra i rimedi per eiaculazione precoce, sono forse i più imbarazzanti in quanto la crema, che prevede l’applicazione al momento dell’atto sessuale, ed il preservativo rendono l’atto sessuale del tutto innaturale.

eiaculazione precoceTra i rimedi per eiaculazione precoce proposti vi è anche la ginnastica pelvica. Un tipo di rimedio faticoso che, come le stesse statistiche dimostrano, non ha alcuna valenza nella cura dell’eiaculazione precoce. Questo, tra i rimedi per eiaculazione precoce è quello più sconsigliato (assieme alla cura con antidepressivi) in quanto gli esercizi se non svolti correttamente portano all’infiammazione del muscolo pubococcigeo. Insomma rischiare un infiammazione per degli esercizi che non curano l’eiaculazione precoce è una scelta sbagliata.

Altri rimedi per eiaculazione precoce, senza effetti reali, sono l’ipnosi e l’agopuntura, due soluzioni spesso impiegate anche nella cura della disfunzione erettile ma senza alcun successo. Infine tra i rimedi per eiaculazione precoce ritroviamo anche gli antidepressivi. Questi farmaci antidepressivi sono stati i primi ad essere impiegati come rimedi per eiaculazione precoce ma anche se inizialmente questi potevano sembrare risolutivi dell’eiaculazione precoce, in realtà apportavano danni irreversibili per la psiche.

Rimedi per eiaculazione precoce specifici e risolutivi

Attualmente non può essere fatta una lista di rimedi per eiaculazione precoce efficaci, in quanto vi è un solo farmaco capace di risolvere miratamente questa condizione. Stiamo parlando del Priligy, un farmaco da prescrizione che sfruttando il principio attivo dapoxetina permette un totale controllo del riflesso eiaculatorio senza arrecare danno alla nostra salute. Priligy dapoxetina è un inibitore della re captazione della serotonina ed agisce aumentando i livelli di serotonina.

Tra i rimedi per eiaculazione precoce, Priligy si rivela il solo capace di risolvere l’eiaculazione precoce riducendo al minimo i rischi per la propria salute. La particolarità di questo farmaco risiede nei brevi tempi di azione e nel suo rapido smaltimento. Priligy infatti si dimostra efficace nel giro di un’ora dalla sua assunzione, a differenza dei farmaci antidepressivi fino a poco tempo fa utilizzati come rimedi per eiaculazione precoce che agivano dopo alcune settimane.

L’eiaculazione precoce colpisce circa il 30% della popolazione maschile in età sessualmente attiva. Data la grande diffusione di questo disturbo sessuale, molti uomini sono ricorsi a rimedi per eiaculazione precoce sperimentando su se stessi l’inefficacia o l’azione controproducente di tali trattamenti. Coloro invece che tra i rimedi per eiaculazione precoce hanno scelto Priligy, attualmente vivono serenamente la loro sessualità e le statistiche lo dimostrano, in quanto Priligy è il farmaco più venduto al mondo per il trattamento dell’eiaculazione precoce.

Copyright © 2017 www.farmacia-italia-online.com All rights reserved